Un altro passo avanti: le candele!

All’auto produzione non c’è mai fine e soprattutto ogni volta che scopro qualcosa di  nuovo divento come una bambina, non vedo l’ora di provare.
Era un sacco di tempo che leggevo e mi informavo su come potessi fare delle candele autoprodotte per di più completamente vegetali e biodegradabili. Mi sono imbattutta in articoli e video della fantastica Grazia Cacciola e ancora prima di poter acquistare il suo libro sull’autoproduzione di candele non ho resistito, oggi mi sentivo fortemente ispirata e ho creato….LA MIA PRIMA CANDELA!
La candela che ho creato è interamente vegetale, non ho usato quindi cera d’api come il più delle volte si è soliti fare per le candele naturali, ma cera di soia al 100% (non addizionata quindi di prodotti sintetici) e chiaramente NON OGM. Seguendo le indicazioni di Grazia ho acquistato la cera in questione su un sito specializzato e una volta arrivata a casa ho proceduto subito con la creazione.
Nulla di difficile anzi: basta sciogliere la cera a bagnomaria e dotarsi di uno stoppino ( o meglio ancora usare un filo grosso di cotone bagnato nella cera sciolta e fatto asciugare su della carta forno) dopodichè  versare il composto in un barattolo carino o anche di riciclo e inserire lo stoppino arrotolato su un ciappetto appoggiato in orizzontale sul bordo del barattolo affinchè non cada dentro la cera sciolta. Io ho poi aggiunto infine qualche goccia di oli essenziali di mirra e patchouli per dare un tocco di profumo naturale. In qualche ora la mia candela era pronta!
Purtroppo le candele in commercio sono prodotte con cere sintetiche e di derivazione petrolchimica oltre al fatto che bruciando rilasciano diossina, nociva per noi e per l’ambiente, per di più durano molto ma molto meno di quelle in cera vegetale naturale! Infine cosa non trascurabile….autoprodurre candele è anche vantaggioso a livello economico: con pochi centesimi possiamo crearci tante candeline profumate!
Prossimo passo….la colorazione delle candele con spezie e tinture vegetali!
Per ora vi lascio con la foto della mia prima semplice candela! 🙂

img-20170225-wa0000



Annunci

2 pensieri su “Un altro passo avanti: le candele!

  1. Wow che brava, anche io tempo fa mi sono buttata nella produzione di candele e gessetti profumati, ogni tanto quando posso investire qualcosa mi piace provare nuove strade e fare esperimenti!
    Io ho fatto un tentativo con la curcuma, direi che colora in maniera piacevole e modulabile, il profumo che ha può non piacere a tutti ma a mio avviso aggiungendo qualche fragranza un pò orientale l’effetto sarà stupendo 🙂

    • Grazie Francesca!!!! Anche io faccio i gessetti, sono troppo carini e a Natale sono andati a ruba :). Ottimo allora proverò con la curcuma visto che tu hai già testato! Le candele con queste fragranze orientali caldi sono fantastiche secondo me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...