Raduno Nazionale Genuino Clandestino & Agricoltura contadina

Dal 21 al 23 Aprile si è svolto a Bologna il raduno nazionale del movimento Genuino Clandestino,  che per chi non lo conoscesse è una comunità fatta da contadini, artigiani e soprattutto persone, in lotta per l’autodeterminazione della sovranità alimentare, e tramite i mercati contadini restituisce dignità ai piccoli produttori e il diritto di vendere i loro prodotti freschi e trasformati “genuini”, al di fuori delle regole imposte dal sistema vigente e quindi “clandestini”, che a Bologna avviene tramite i mercati di Campi Aperti.
Continua a leggere

Annunci

La separazione è un illusione

In un momento così delicato, come quello presente, NOI ESSERI UMANI, dovremmo capire e sentire che non siamo separati gli uni dagli altri ma che abbiamo un filo comune che ci unisce e ci accomuna, e il video che segue lo dimostra analizzando  il nostro DNA.
Persino la fisica quantistica con la teoria della non-località dimostra che la separazione è un illusione.
Dovremmo invece unirci contro chi da millenni ci separa gli uni dagli altri e soprattutto da chi ci separa dalla nostra anima e dall’essenza spirituale, e cominciare a tessere la vera relazione tra gli esserei umani: la Fraternità…BUONA VISIONE!

Collaborazione con ViviSostenibile

logo_smallMettersi in gioco non è facile, sopratutto di questi tempi, ma se lo fai con forza e passione il cambiamento diventa necessario e quasi inevitabile, rimettendo in discussione se stessi e i paradigmi che hanno sempre  imposto le regole ed un unico stile e modo di intendere la vita.
Quando la vita diventa il lavoro principale e non viceversa si iniziano a raccogliere i frutti e le soddisfazioni, ed ora Silvia inizierà la collaborazione con l’associazione e il team di  ViviSostenibile , dove scriverà ogni mese sul loro blog delle sue esperienze e delle sue pratiche di autoproduzione 🙂 .
Continua a leggere

Che Banca!

banca-del-tempo-300x211Eh no….non intendo la banca dove ognuno di noi ha da sempre (ahimè!)  depositato i propri risparmi. STO PARLANDO DELLA BANCA DEL TEMPO!
Circa un paio di mesi fa ho iniziato a domandarmi come poter usufruire di taluni servizi, prestazioni o saperi senza per forza dover utilizzare i soldi ma mettendo a disposizione ciò che invece so fare io e che eventualmente possa a  sua volta servire ad altri: uno scambio, niente di nuovo in realtà. Ma ecco così che mi imbatto su internet nella Banca del Tempo, una realtà di cui avevo già sentito parlare tante volte ma che non avevo approfondito molto. Continua a leggere